La Commissione Covid 19 del liceo Avogadro si è riunita nel tardo pomeriggio di oggi per fare il punto della situazione dopo la sorveglianza sanitaria. All’incontro ha partecipato anche il Dr Nevio Zagaria Referente Centrale Operativa COVID-19.

La ASL RM1 a seguito delle segnalazioni dei casi positivi, ha condotto uno studio epidemiologico dal quale è stato possibile comprendere che la trasmissione è avvenuta in ambiente extrascolastico: una festa ha generato il cluster; la maggior parte dei positivi è concentrata nelle ultime classi del liceo. Gli alunni e i docenti delle classi interessate sono stati sottoposti a screening sierologico nel cortile del nostro liceo.

Ora l’episodio di cluster si è risolto e la situazione è sotto controllo. Tornare a scuola in presenza è possibile.

Episodi come quelli che sono accaduti possono ripetersi per questo desidero ancora una volta fare appello al senso di responsabilità di tutti. Dobbiamo continuare a rispettare le regole di sicurezza e se possibile alzare il nostro livello di attenzione . La Commissione Covid 19 raccomanda per le prossime due settimane di indossare le mascherine chirurgiche anche durante le lezioni , in posizione statica oltre che in quella dinamica. Questo al fine di tutelare ancora di più la salute degli alunni, dei docenti e del personale della scuola.

Spero che gli studenti sappiano cogliere l’importanza di svolgere le lezioni in presenza. Spero che riescano a comprendere l’enorme lavoro che il personale della scuola docenti , personale ATA, staff di presidenza e il dirigente stanno svolgendo in questi giorni e che hanno svolto negli ultimi mesi per permettere a tutti loro di venire a scuola in sicurezza.