I genitori degli alunni delle future classi prime a.s. 2019/2020 possono PERFEZIONARE la domanda di iscrizione esclusivamente presso la sede di Via Brenta, 26 dal 3 luglio al 12 luglio (sabato 6 luglio escluso) dalle ore 8:30 alle ore 12:30. La documentazione da consegnare è la seguente:

  1. Certificato originale superamento esame di stato con il voto finale, rilasciato dalla scuola media;
  2. Fotocopia del codice fiscale o tessera sanitaria;
  3. Fotocopia certificato vaccinazioni
  4. Nella sezione Modulistica del nostro sito, scaricare e consegnare compilati e firmati i seguenti modelli:
    1. Mod. 13  Autorizz-Uscita-autonoma-(solo per gli alunni minori di 14 anni)
    2. Mod. 16  Informativa sul trattamento dei dati personali (obbligatoria)
  5. Contributo volontario d’ iscrizione per l’a.s. 2019/2020, deliberato dal Consiglio d’Istituto, di Euro 120,00. Il suddetto contributo, potrà essere versato con bonifico IBAN: IT05A0760103200000060671005 oppure sul C/C POSTALE 60671005 intestato a LICEO SCIENTIFICO AMEDEO AVOGADRO effettuato a nome dell’alunno con la causale : “erogazione liberale per ampliamento dell’offerta formativa”. (1)

Per le prime classi del liceo matematico,all'inizio dell'anno scolastico, la scuola  si riserva di chiedere alle famiglie un  contributo che sarà quantificato dal Consiglio d'Istituto.

(1) Il Contributo volontario, necessario al funzionamento della scuola, sarà utilizzato per il miglioramento e l’ampliamento dell’offerta formativa e l’innovazione tecnologica, assicurazioni infortuni e responsabilità civile per gli alunni,  materiale informatico e attrezzature specialistiche inerenti la didattica,  allestimenti laboratori, riviste e stampati relativi alla didattica, premi per concorsi interni, premi in libri per alunni meritevoli, contributi e sovvenzioni per visite didattiche a favore di alunni in difficoltà economiche.
In base alla legge Bersani n. 40/2007, tutti i contributi volontari versati alle scuole durante l’arco dell’anno scolastico, possono essere detratti dalle persone fisiche nella misura prevista dalla vigente normativa (attualmente 19%), purchè nella causale sia stata specificata la seguente dicitura: “erogazione liberale per ampliamento dell’offerta formativa”.