Il giorno 23 ottobre 2019 si svolgeranno le elezioni degli studenti a Rappresentanti di classe, e Consulta Provinciale Studentesca secondo le seguenti modalità:

Per gli studenti

 

  • Dalle ore 8.05 (dopo l'appello) alle ore 08:45: assemblea di classe e costituzione del seggio elettorale, composto da un presidente e due scrutatori scelti fra gli alunni della classe. I docenti della prima ora ritirano il materiale presso la segreteria delle rispettive sedi e lo consegnano alla classe.
  • Dalla ore 08:45 alle ore 09:00 chiusura assemblea, votazioni. I docenti in servizio alla 1a ora sorvegliano la regolarità delle operazioni di voto.

Al termine delle operazioni di voto, il seggio elettorale:

  1. Effettua lo scrutinio solamente delle schede dei rappresentanti di classe, procede alla proclamazione degli eletti e alla compilazione del verbale;
  2. Sigilla nelle relative buste i voti relativi alla Consulta Provinciale Studentesca
  • Inserisce tutto il materiale nella buste-urna della classe, che deve essere consegnata al docente della 1 ora nelle rispettive segreterie didattiche.
  • Ore 09:00 ripresa regolare delle lezioni.

La Commissione Elettorale si riunisce il giorno 23 ottobre 2019 alle ore 15:00 presso i locali di Via Brenta,  per effettuare la verifica e proclamazione degli eletti a Rappresentanti di Classe e per lo spoglio e la proclamazione degli eletti alla Consulta Provinciale Studentesca.

 

Si ricorda a tutti gli alunni quanto segue:

  1. Rappresentanti di Classe:si esprime UNA SOLA PREFERENZA indicando il nome e cognome sulla scheda predisposta. Dallo spoglio vengono eletti due Rappresentanti di Classe. In caso di parità si procede a SORTEGGIO. Se un eletto rinuncia, si procede alla nomina del primo candidato che ha avuto il maggior numero di voti. IN NESSUN CASO SI POSSONO RIPETERE LE ELEZIONI
  1. Rappresentanti alla Consulta Provinciale Studentesca: si esprime UNA SOLA PREFERENZA mediante una croce sulla lista o sul candidato, nella scheda già prestampata. Lo spoglio dei voti e la proclamazione degli eletti è compito della Commissione Elettorale.