Il Governo in data 17 Novembre 2020 ha invitato i principali operatori di telefonia mobile ad identificare soluzioni che agevolino le studentesse e gli studenti. Lo scopo della richiesta è quello di favorire i ragazzi nel seguire le lezioni da remoto, rendendo più accessibili i servizi di connettività in questo periodo di particolare emergenza che sta vivendo il Paese. L'invito del Governo è stato già accolto da diversi operatori:

 

https://innovazione.gov.it/Didattica-a-distanza-senza-consumare-gigabyte/.

Le studentesse e gli studenti potranno seguire le lezioni online senza consumare il traffico dati degli abbonamenti in quanto saranno escluse le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di gigabyte. Gli interessati potranno attivare le offerte accedendo all'app o attraverso le istruzioni sul sito del singolo operatore, controllando che il proprio operatore telefonico abbia aderito alla proposta.