In seguito al nuovo decreto ministeriale che ha portato la scuola in DAD al 100%, AXIOS ha eliminato il collegamento relativamente alle assenze tra registro di classe e quello docente. Ad oggi infatti le assenze riportate sul registro di classe venivano automaticamente registrate anche su quello personale del singolo docente.

 

La motivazione di questa scelta è legata alla necessità di monitorare le assenze delle studentesse e degli studenti nella singola ora e non nell’intera giornata; a tale scopo verrà utilizzato il registro docente.

Le assenze sul registro di classe andranno riportate, come sempre, nella prima ora di lezione e ulteriori modifiche potranno riguardare solo uscite anticipate o ingressi posticipati. Si ricorda di inserire su tale registro la modalità a distanza (cliccando durante la firma dell’ora la casella DDI).

Inoltre ogni docente dovrà inserire le assenze anche sul proprio registro. Potrebbe accadere infatti, che uno studente sia presente nella seconda ora e assente nella terza, ad esempio perché penalizzato da una connessione debole.

Il coordinatore o il singolo docente potranno controllare le assenze dell’alunno nella voce riepiloghi statistici o tramite la “i” di info presente accanto al nome di ogni alunno e confrontarle con quelle presenti nel registro personale.

Si ricorda inoltre che le comunicazioni con i genitori tramite mail inviate in “gestione colloqui” saranno gestite dalla segreteria che dovrà inoltrare le risposte ricevute. Per avere invece un contatto diretto e immediato con il genitore è preferibile utilizzare la propria casella mail di Microsoft e i recapiti dei genitori reperibili sul registro.